Prova bikini

Questa è apposto Ragazze siete pronte per la prova bikini ?

L’estate è alle porte e la sera in passeggiata si incontra sempre più gente… ritardatari, con la speranza che correre due volte l’anno, aiuti a ritrovare lo smalto perduto.

Oppure tutti in palestra a fare spinning o altro ?!

Purtroppo non è così facile, essere in forma. Beh, in verità per esserlo bisogna soddisfare una semplice equazione sulle calorie:

Calorie che mangio = Calorie che brucio

Va da se che mi “strafogo” tutto l’anno come un cinghiale e poi ruzzolo dalla poltrona al divano, non potrò pretendere, con lo sforzo dell’ultimo mese, di rimettermi in forma.

Va anche detto che l’alimentazione è la base di tutto e non si improvvisa: è proprio una sana abitudine, una educazione, una mentalità che la famiglia impartisce al piccolo, fin dalla più tenera età.

E come dice Ratatouille: noi siamo anche quello che mangiamo. Quindi facciamolo almeno bene.

Poi, bruciamole queste calorie con un minimo di attività sportiva. Quello da camera, lo dico subito, non basta o  quantomeno, non mi è bastato.

Come capire il nostro stato di forma, allora ? Semplice, basta calcolarsi l’indice di massa corporea: IMC per gli adulti ed il Pdf per gli under 18 (in francese). E già con quella, si capisce dove siamo finiti… o dove andremo.

Io, ad esempio, ho un IMC di 25. Diciamo che se non faccio niente, andrò in sovrappeso…

E voi ?

12 pensieri su “Prova bikini

  1. Ciao amico…quindi vuoi dirmi che non serviranno a niente le barrette di peso forma all’arancia che ho comprato ieri!!! no!!! che sfiga…sai che non sono una gran amante dell’attivita’ fisica…
    Il ponte del 2jun in Sardegna mi ha rovinato, non abbiamo fatto altro che mangiare…e la prova bikini…meglio non parlare!!!
    Ma per i profani, come cavolo si misura questo benedetto IMC??? Ora sono curiosa di conoscere il mio…anche se la cosa potrebbe spaventarmi parecchio…

  2. ok, grazie…
    quindi se non ho fatto male i calcoli il mio IMC e’ di 20,85…com’e’ fa schifo?
    Aiuto Da, fammi da personal trainer!! Potrei venire a correre con te la sera, attrezzati di barella cosi’ mi recuperi sulla via del ritorno!!!

  3. Ma dai…
    Diciamo che per una ragazza, un IMC di 20 o sotto va bene.

    Se sei 20,85 basterà un piccolo sforzo; almeno che tu non abbia una 5° di reggiseno… in questi casi “va tutto bene” :-)

    Per correre ci vuole almeno 30 minuti di sforzo: sotto questo tempo, conviene stare a casa. Potresti farti tutta la passeggiata (5,5 Km) DUE sere a settimana… piano, piano.

  4. Bene amico…quindi abbandonata l’idea della 5° di reggisdeno, forse e’ il caso che mi metta a correre…e magari anche un po’ a dieta.
    Ti terro’ informato sugli sviluppi…non appena mi decidero’ ad iniziare!!!
    Baci

  5. Beh … va tanto di moda il Fast Walking … bisogna comunque andare per almeno 1 ora, ma e meno faticoso della corsa, e altretanto efficace (basta stare tra i 120 e i 130 bpm)

  6. Ciao amico…

    ecco gli aggiornamenti.
    Dalla settimana scorsa siamo a -1, bene…pero’ ho scoperto che sono piu’ tappa di quanto immaginavo…(2 cm in meno!!!) sigh!
    Venerdì pom sono andata a correre, un disastro!! A parte che sono andata intorno a casa e sono tutte salite e discese…volevo farmi la coggiola ma poi mi ci sarebbe voluta una seggiovia per tornare su. Praticamente ho corso 10 mn e camminato 15 (pero’ in salita!!)….non sono il massimo come atleta vero??…
    Secondo te ho qualche speranza?…Quasi quasi, se devo fare sta fatica, mi tengo i miei 3 kg che a vedersi non sono neanche così male….

  7. Grande !!!

    Certo che, per cominciare, la salita è proprio sconsigliata.
    Trovati un tratto in piano dove farti 20 minuti (per cominciare) di 1 min corri piano, 30 secondi cammini…

    Eppoi, fai come me, non correre solo per i tuoi 3 kg in più (che ti stanno anche bene) ma per stare in forma e per rilassarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *