Vento in poppa

Novembre 2013

Novembre 2013

Luc Maraldo ce l’ha fatta, ha lasciato le spiagge di Ventimiglia dopo circa 20 giorni di sole, pioggia e follia.

Lo skipper francese di Destination Soleil era giunto infatti a Ventimiglia in barca a vela per recuperare il suo cane Chepas (nome che ha dato anche alla sua barca) rubatogli ad Antibes.

Ma durante il recupero a terra, per colpa del mare agitato, l’argano dell’ancora si era rotto e la barca era finita per arenarsi davanti alle nostre spiagge. Con una gru era stata appoggiata presso la foce del fiume Roya.

Era il 2 novembre scorso e dopo circa 3 settimane, finalmente la barca è stata rimessa in mare. Per assurdo, sarà la prima barca ad entrare nel nuovo porto di Ventimiglia per poi uscirne rapidamente: da lì a tornare a casa, il passo sarà breve.

E Luc e Chepas ormai avranno già ripreso il largo. Sempre insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *