Procurato allarme

Il mondo, apparentemente libero da Bin Laden, sembrava avviarsi verso la pace.

Ma una nuova minaccia incombe nei prossimi giorni :

un terribile terremoto su Roma per l’11 maggio prossimo (previsto dal defunto sismologo Bendandi) e, niente popò di meno che, il giudizio universale per il 21 maggio (previsto da un folle americano di nome Harold Camping, classe 1921, presidente della Family Stations).

Gran finale il 21 ottobre, con la fine del mondo per chi ce l’ha fatta…(sempre lo stesso folle americano).

Caricate le batterie delle fotocamere, potrebbero servire 🙂 .

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée.